giovedì 20 aprile 2017

Cotone organico...questo (s)conosciuto


Pasqua archiviata (per una volta con il bel tempo, evviva!), ho deciso di cominciare a pensare alla primavera con una new entry nel guardaroba, mio e del cucciolo. Una novità, non tanto perchè comunque si tratta di nuovi capi ma soprattutto perchè il materiale con cui questi sono realizzati, almeno per me, è una scoperta. Di che si tratta, direte voi? Di cotone organico, rispondo io. 


A differenza di quello tradizionale, questo viene coltivato senza pesticidi, insetticidi o altri prodotti chimici, come i fertilizzanti. Come si fa? Introducendo nelle piantagioni insetti predatori che sostituiscono gli insetticidi, raccogliendo a mano le erbacce, il che permette di evitare l'utilizzo di erbicidi chimici e utilizzando fertilizzanti completamente naturali. Non basta. Il cotone organico esclude l’utilizzo di semi OGM, che hanno un impatto ambientale ancora poco conosciuto, e la produzione dei capi finiti viene eseguita in maniera sostenibile, minimizzando il consumo d’acqua. L’intera filiera viene poi monitorata dal centro di certificazione Global Organic Textile Standard. Ottimo per l'ambiente, certo, ma che cambia per chi si veste con il cotone organico? Di sicuro il tessuto è molto più soffice, altamente traspirante e riduce il rischio di irritazioni alla pelle.
L'organic for kids è un comparto in vivace espansione, tutto centrato sulla qualità e sulla morbidezza. 
Per cominciare, ho scelto dalla vetrina di One we like, che non conoscevo, un brand svedese che conquista per i toni sussurrati e dolci, oltre che per la morbidezza del cotone, appunto. I colori sono pastello, molto delicati, le stampe piene di grazia e raffinatezza. Tutti i capi proposti sono unisex (piccola eccezione, il rosa soft espressamente dedicato alle bambine), i disegni sono opere d'arte realizzate da artisti scandinavi che a ogni collezione rinnovano le proposte mantenendo però una coerenza d'insieme. 

Il taglio è classico, la mission del marchio è creare abbigliamento sostenibile, grazie all'impiego di cotoni bio Gots, il top, in pratica. Polipi, ballerine, ciambelle con granella di zucchero, fenicotteri, iguana, coni gelati, banane e - per le appassionate del "mini-me", anche una piccola linea al femminile coordinata ai modelli kids, persino dei maschietti! Ecco la felpa per me, abbinata al completo per lui: vi piacciono? Io li ho trovati morbidissimi e confortevoli. Il design mi ha colpito: niente di già visto, belli gli abbinamenti di colori...