domenica 2 aprile 2017

...e poi c'è la casa Hygghe


L'hygghe è una filosofia di vita complessiva che coinvolge anche la casa dove si vive. Per il popolo danese - il più felice al mondo, secondo il "World Happiness Report 2017" - il segreto della serenità è nella riscoperta delle cose semplici e nel tempo per sé. Vediamo quali sono le "regole" per avere una casa "in linea".
Preferire arredi semplici e naturali. In due parole, stile nordico: legno e materiali naturali, piante, grandi finestre, colori chiari. E poi: divani, pareti piene di foto e di ricordi. 

Atmosfera accogliente. Luci calde e diffuse, lampadine schermate e, ancora, candele sparse, un must dello stile hygge.
Cogli l'attimo. Cerca di essere sempre presente a te stesso, qui e ora. Dai vita a un angolo solo per te, dove leggere o ascoltare musica. Un caminetto sarebbe il massimo. Oppure, una parte del terrazzo di casa dove sorseggiare un thè o una tisana, senza fretta.

Hobby e passioni, solo per te. Un angolo fai da te per le decorazioni, per creare il tuo nido, una specie di bozzolo piacevole. Da modificare in base alla stagione: colori scuri e tessuti caldi in inverno, fresco lino e tinte tenui in estate.
La cucina e il tempo che fluisce. Cucina con gli altri e per gli altri, ritrova il piacere di preparare il cibo lentamente. E, in attesa della cottura, tante chiacchiere per trasformare quel tempo in un tempo prezioso.