martedì 7 febbraio 2017

Stickers, come cambiare volto alla cameretta


Non se ne può più. Diciamolo, le belle pareti bianche saranno pure una scelta di stile, ma alla lunga stancano. Tanto più se il piccolo di casa le scambia per tele intonse dove dare libero sfogo alla fantasia di colori e pennarelli. Come rimediare, allora? Basta con il total white, surfiamo on line e andiamo a cercare gli stickers murali! Quante idee di adesivi! Ce ne sono di tantissimi tipi, grandezze, forme, colori. C'è l'imbarazzo della scelta.

Partiamo dagli orsetti di Prènatal e dalle apine simpatiche tra i fiori colorati. ”Maaaammaaa!”, esulta Edoardo, presissimo dal nuovo gioco. Passiamo a un'altra parete e a un altro scenario: Alice nel paese delle meraviglie, con il delizioso cappellaio matto e con il sornione Stregatto (www.Adesivimurali.com).

"Adesiviamo" propone, tra le tante scelte originali, un bel cuore con parole tipo Love o Life o Hot, lo piazziamo a colmare di sentimenti il bianco di una parete orizzontale. Poi passiamo a un grande muro verticale e, con un pò di pazienza, ci attacchiamo un albero di oltre un metro e settanta di altezza. E' marrone e lucido, ha tante sfere colorate personalizzabili (www.Vilyn.com). Noi le abbiamo scelte color giallo zabaione.  Il pomeriggio passa in serenità, indaffaratissimo il piccolo, soddisfatta del risultato io. E' stata una buona idea, ti pare?